Categoria: Log

Non firmate quel contratto!

L’associazione si è già attivata per chiedere di NON firmare il contratto e ricorda a tutti l’importanza di non firmare mai nulla al “Ribasso” Come gestire nuovi contratti del comparto Sanità? Che risposte dare ai colleghi precari o disoccupati? Come lispondere alla ennesima Beffa che si sta consumando a via del Corso (sede ARAN). In…

SOCIAL MEDIA AS A CONTEMPORARY NEEDS OF MANKIND

Social networks are one of the most popular ways of communication in the world. Learning its wise use and knowing the alphabet is one of the fundamental steps to pursue, with greater tenacity in health, due to the risks and benefits that these powerful tools offer. Social media has become a powerful vehicle to learn…

THE END OF THE BEGINNING

The End of the Beginning: Life, Society and Economy on the Brink of the Singularity is the sixth release of Humanity+ Press and has been released as a good old fashioned paperback book available for purchase via Amazon.com. Chapters & Conversations The process of creating this book began by collecting formal essays, some of which are quite general and abstract,…

CEC e APAC, il carcere alternativo è possibile e funziona

Venerdì 15 settembre, a Vasto, in provincia di Chieti, la Comunità Papa Giovanni XXIII ha festeggiato l’apertura di un centro di accoglienza per detenuti, allestito all’interno di una struttura concessa in comodato gratuito dall’Arcidiocesi di Chieti-Vasto. L’istituto ospita un programma di detenzione alternativa al carcere, promosso dall’associazione fondata da Don Oreste Benzi nel 1968 e…

Diete vegetariane, vegane e ambiente: è tutto rose e fiori?

L’impatto ambientale dell’industria dei cibi animali è tristemente noto da tempo, ma l’attenzione verso l’impatto ambientale di diete alternative, come quelle vegetariane, si è accentuata solo di recente, in maniera direttamente proporzionale alla loro diffusione. Il confronto tra queste e le diete che contemplano la carne appare impietosamente a favore delle prime, però, come spesso…

La “Cannabis insaguinata” dei bimbi in Gran Bretagna

Nel 2015 l’allora Primo Ministro britannico David Cameron fece un simbolico viaggio in Vietnam. In quell’occasione, promise un impegno sempre più incisivo da parte delle autorità britanniche nella lotta contro la tratta di minori vietnamiti. I bambini sono spesso rapiti dal mondo della strada o dagli orfanotrofi, visto il minor controllo, oppure forzatamente portati, con…

I crimini contro l’umanità in Burundi

Da più di due anni il presidente illegittimamente in carica in Burundi,  Pierre Nkurunziza, sta instaurando un regime di terrore nei confronti degli oppositori politici e di persone innocenti al solo scopo di mantenere il controllo sul Paese. Sono moltissime le violenze, le torture e le esecuzioni extragiudiziarie che tuttora si stanno consumando in questo…

Les fleurs du bitume: donne e cultura hip hop per la rivendicazione dei diritti in Tunisia

La fioritura nel cemento o meglio Les fleurs du bitume, vincitore non a caso del Premio storie di voci femminili al Terra di tutti film festival ripercorre il percorso di emancipazione delle donne in Tunisia, soffermandosi sui buchi ancora da riempire di questa strenua battaglia Le donne tunisine potranno veramente vivere in libertà nel loro…

Tutto quello che c’è da sapere sui vaccini

Nel 1796 il medico inglese Edward Jenner sperimentò per la prima volta una rudimentale vaccinazione in un bambino di 8 anni che guarì dal terribile vaiolo, una delle tante pandemie che decimavano la popolazione umana nei secoli passati. Il vaiolo appunto era un flagello, ma anche la peste che in tre pandemie distinte sterminò 160…

Che cos’è il Pac, ovvero un Piano di Accumulo del Capitale?

Un Pac (Piano di Accumulo del Capitale) consente, tramite versamenti periodici e relativamente ridotti, di creare progressivamente un capitale e, fino ad un certo punto, di affrontare le correzioni del mercato. Il Pac è, probabilmente, lo strumento maggiormente utilizzato nella gestione della finanza personale, quasi familiare, e viene proposto da qualsiasi intermediario, soprattutto online. A…

Uccisa la blogger che indagò sui Malta Files

Era una blogger, Daphne Caruana Galizia,  quindici giorni fa aveva denunciato alla polizia di essere stata minacciata. La sua auto è esplosa a Bidnija   La blogger Daphne Caruana Galizia è rimasta uccisa questo pomeriggio nell’esplosione della sua auto a Bidnija, nella parte centro-settentrionale di Malta. Era la più famosa giornalista investigativa maltese. Sei mesi…

Risultati delle elezioni Collegio IPASVI Bologna

Il 7-8-9 Ottobre 2017 presso la Sala Bibiena dell’AEMILIA HOTEL Bologna si sono svolte le elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo e del Collegio dei Revisori dei Conti del Collegio IPASVI della Provincia di Bologna – Triennio 2018 – 2020 Totale votanti: 1071. Al termine dello spoglio delle schede elettorali, sono stati proclamati gli eletti. I primi nomi…

Referendum in Catalogna: quale indipendenza, quale futuro?

Lluís Companys, il leader politico che dichiarò l’indipendenza della Catalogna dalla Spagna, venne fucilato nella fortezza di Montjuic a Barcellona dal governo di Francisco Franco che dichiarò la Catalogna “una regione nemica” e mise fuori legge la lingua catalana. Anche se l’oppressione è finita quarant’anni fa con il ritorno della democrazia e la riconquista di…

Avocado e crisi idrica: il frutto di tendenza che sta prosciugando il Cile

Nell’ultimo ventennio, l’avocado, da prodotto essenzialmente di nicchia, è passato ad essere un alimento consumato abitualmente da milioni di persone in tutto l’Occidente, dall’Europa al Nord America. Apprezzato per le sue innumerevoli proprietà benefiche e per il suo sapore esotico, la sua produzione richiede tuttavia condizioni ambientali e climatiche estremamente peculiari, difficilmente riproducibili con successo…

L’esodo silente: quanti italiani in fuga?

Durante gli esodi italiani di fine ‘800 e del dopoguerra, le persone che ogni anno lasciavano la penisola per l’estero erano oltre 300.000. Secondo le anticipazioni sul “Dossier Statistico Immigrazioni” (IDOS) 2017 dei Centri studio IDOS e Confronti (cooperative editoriali di ricercatori nell’ambito dell’Immigrazione), stiamo tornando ad attestarci sugli stessi livelli di allora, a dimostrazione…

Immigrazione: il problema delle soluzioni di breve periodo

I fatti di Piazza Indipendenza sono solo l’ultimo esempio, in ordine cronologico, delle conseguenze che possono nascere dalla gestione emergenziale di un fenomeno non transitorio come quello dell’immigrazione internazionale verso i paesi più sviluppati. Sono gli effetti più dolorosi di una politica propensa ad attivarsi solo in modo contingente, sullo spezzarsi della corda, attraverso misure di…

La Catalogna è separata de facto

La Catalogna sta cercando di tenere un referendum, e provoca una reazione prevedibile dello Stato Spagnolo che solleva enormi proteste e consegnerà una regione europea spacata di fatto È difficile essere un internazionalista nell’era del nazionalismo. È difficile credere nei diritti individuali nei momenti in cui i diritti di gruppo dovrebbero prevalere. È difficile credere…

Gli schiavi di Pyongyang: come il regime nordcoreano si autofinanzia

Schiacciata dalle sanzioni imposte dalla comunità internazionale e con una capacità di commerciare con l’estero estremamente limitata, la Corea del Nord ha dovuto escogitare nel tempo nuove soluzioni per garantire la sopravvivenza economica del regime e finanziare le proprie ambizioni, comprese quelle nucleari. Una di queste strategie, avviata già nella seconda metà del secolo scorso…

Impresa, uomo e ambiente: quale futuro

Il Libro Verde presentato nel 2001 dalla Commissione europea promuove un quadro comune per la responsabilità sociale delle imprese: un concetto non totalmente nuovo, ma che voleva, e vuole ancora oggi, sottolineare il miglioramento che le aziende si impegnano, con le proprie azioni, ad apportare alla società e all’ambiente, oltrepassando il loro obiettivo principale, il…

Le relazioni tra Italia e Egitto dopo il caso Regeni

Il legame tra Italia e Egitto si rafforza: l’ambasciatore italiano ritorna al Cairo, la continuità dei rapporti economici, la sottile connessione tra Egitto, Italia e Libia nell’accordo per bloccare i flussi migratori. L’ambasciatore italiano ritorna in Egitto La politica italiana sembra compiere in questi giorni passi indietro rispetto al caso Regeni. A un anno e…

La blockchain o le blockchain?

Nei precedenti articoli abbiamo visto le caratteristiche tecniche della blockchain e la funzione dei registri nei protocolli di comunicazione, ma esiste un solo modello di registro gestito tramite blockchain o i modelli sono più di uno? Quali sono le conseguenze del fatto che si tratta di un registro distribuito? Permissioned blockchain o permissionless blockchain? Un…

I Caschi blu dell’ONU di cui aver paura

L’obiettivo dei Caschi blu è quello di portare pace, stabilità, sicurezza in tanti Paesi che si trovano ad affrontare guerre terribili, governi inesistenti e ogni tipo di crisi, da quella umanitaria a quella economica. Il compito dell’Organizzazione mondiale delle Nazioni Unite (ONU), in merito, è quello di fornire personale qualificato e addestrato, adatto, che colga…

L’incubo Uragani e il cambiamento climatico

Houston, in Texas, ha registrato un clamoroso record di pioggia, a causa dell’uragano Harvey. Questo ha provocato un’inondazione di 51 centimetri. Un dato che supera il precedente record registrato a Medina, sempre in Texas, nel 1978. L’alluvione ha provocato danni, morti e più di 30.000 persone sfollate. Greg Abbott, governatore del Texas, ha detto che Harvey è…

La blockchain, i paradossi della comunicazione e i registri 

Come abbiamo visto nel precedete articolo la blockchain si presta  a tracciare le transazioni tra due soggetti, ma per rispondere a tale esigenza non sarebbe sufficiente un più semplice protocollo di comunicazione basato su strumenti noti come ad esempio firma digitale per l’imputabilità, posta certificata per la garanzia della consegna marca temporale per la garanzia…

Yemen, la più grave crisi umanitaria al mondo

Non passa giorno che non si senta parlare della precaria situazione in Medio Oriente, tra guerre e terrorismo che hanno effetti disastrosi in paesi già profondamente deboli e instabili. La situazione in Yemen non è diversa da quelle cui siamo ormai tristemente abituati, eppure qualcosa di diverso c’è, ed è il modo in cui gli…

Le crisi umanitarie dimenticate negli angoli del mondo

Di crisi umanitarie, purtroppo, ce ne sono sempre troppe. Guerre, malattie, disastri causati dalla natura, spesso non troppo generosa, ma soprattutto dall’azione dell’uomo, che sembra essere il primo nemico di se stesso. L’odio uccide, genera altro odio e violenza, e le vittime sono i bambini, le donne e gli uomini che con questo sentimento non…